quanto tempo prima scegliere l'arredamentoLa scelta dell’arredamento può spesso creare grande confusione e ansia….sarà tutto abbinato? I colori mi piaceranno? La cucina la preferiamo classica o moderna?? I toni caldi o freddi?? Ma soprattutto quando iniziare ad approcciarsi al mondo del design d’interni??

rivisteLa risposta è davvero molto ampia… Non c’è un tempo preciso in cui iniziare a scegliere l’arredamento della propria casa…anzi ogni momento potrebbe essere quello giusto! Possiamo iniziare dalle basi, pur non avendo ancora un progetto della futura casa, sfogliando delle riviste, esaminando dei blog, guardando delle immagini da internet…
Insomma il primissimo approccio avviene spesso in largo anticipo, almeno per avere un’idea dei propri gusti, dello stile, dei colori e delle tendenze…

chiaviI primi veri contatti con il mondo dell’arredamento devono esserci al momento dell’acquisto della nuova casa oppure quando si ha intenzione di iniziare dei lavori di costruzione o ristrutturazione… Lo sbaglio più comune è quello di eseguire tutti i lavori ed ultimare l’immobile per poi procedere con il progetto d’arredo… La cosa giusta da fare è far camminare assieme il progetto di ristrutturazione o di semplici piccoli lavori, con il progetto dell’arredamento interno…La prima fase è gestita sicuramente dal proprio architetto o tecnico che segue i lavori, la seconda da un arredatore, che spesso è anche un architetto, che lavora presso il vostro mobilificio di fiducia.

Scegliendo tutto assieme avrete la possibilità di essere certi di ogni cosa, non preoccupatevi se siete in anticipo, in questo modo andrà tutto per il meglio!

Il progetto dell’arredo infatti non solo serve a meglio definire gli spazi interni, basti pensare alla cucina o alla possibilità di creare una cabina armadio, alla posizione sbagliata di una porta che ostacola un armadio. Potrei fare altri mille esempi ma credo che il concetto sia ben chiaro!

progetto

Il progetto stesso dei mobili interni sarà utilissimo per la scelta di tutte le finiture… quindi avendo ben chiari i colori scelti per la cucina e tutti gli altri ambienti, sarà molto più semplice l’abbinamento con porte interne, infissi, pavimentazione ecc…

C’è poi l’aspetto pratico del definire tutto in largo anticipo non solo per stressarsi meno, ma anche perché avere tanto tempo a disposizione vi premetterà di poter cambiare idea su alcuni dettagli, avrete infatti tutto il tempo per rifletterci meglio.

Spesso ci si domanda: posso scegliere l’arredamento un anno o due anni prima del loro reale bisogno?? Certo! tempoQuesto spesso agevola soprattutto le giovani coppie, che oltre ad affrontare la spesa dei lavori di casa e magari di un matrimonio, possono meglio suddividere la spesa dell’arredamento, avendolo scelto prima ci sarà il tempo di suddividere la somma in vari acconti e sentirsi più sollevati!

Quindi affrettatevi! È sempre il momento giusto per iniziare ad arredare la propria casa.

21 Giu 2017 Categoria: